La solidarietà dell’U.S. Alessandria calcio e dei tifosi grigi a favore delle popolazioni terremotate

giovedì 8 settembre 2016

 L’Alessandria Calcio ha comunicato di aver aderito con grande piacere all’invito della Lega Pro di devolvere a favore delle popolazioni dell’Italia centrale colpite dal terribile sisma del 24 agosto il 3% dell’incasso della gara di domenica 4 settembre u.s. contro il Livorno.

La Società e tutti i tifosi, oltre a rinnovare il cordoglio per il lutto che ha colpito gli abitanti delle città devastate dal terremoto e che ha messo fine a tante, troppe vite (quasi 300), esprime la propria vicinanza agli abitanti di quelle zone, nella speranza che questo possa essere di aiuto e stimolo per ripartire, ricominciare e ricostruire anche grazie al “piccolo contributo” di società e tifosi grigi.

L’Alessandria Calcio, inoltre, metterà all’asta una maglia di uno dei protagonisti della vittoria di Domenica il cui incasso verrà devoluto in beneficenza.

Inoltre, sempre nella stessa giornata di domenica scorsa, l’Associazione Orgoglio Grigio ha promosso un’iniziativa per una raccolta fondi che era rivolta ai 4000 tifosi presenti al Moccagatta, che ha riscosso una grandissima e sentita partecipazione ed anche questa somma raccolta sarà poi devoluta in favore delle popolazioni terremotate.

La società alessandrina ringrazia una volta di più  tutti i tifosi e  gli appassionati che hanno partecipato alla partita e che, grazie al loro contributo, hanno supportato la loro squadra del cuore con il loro calore contribuendo ad una duplice vittoria.

MARIO MARCHIONI (mario.marchioni@alessandriamagazine.it

 

Altri articoli di "Solidarietà"
Solidarietà
24/09/2016
 La caciotta solidale “salva mucche” prodotta dalla cooperativa che ...
Solidarietà
02/09/2016
La Cantina sociale di Vinchio e Vaglio Serra si mobilita in ...
Solidarietà
01/09/2016
 Orgoglio Grigio, la Gradinata Nord e tutti i club di ...
Solidarietà
17/12/2015
 In occasione della Serata degli Auguri di Natale, ...
 “Spreco? No grazie” …questo il messaggio del convegno che oggi farà incontrare ...