Ottimo riscontro per la prima edizione di ‘Alessandria Film Festival’: i dieci premiati

martedì 7 marzo 2017

 Si è conclusa la prima edizione dell’Alessandria Film Festival, che ha avuto luogo dal 3 al 5 marzo 2017, durante il quale il Teatro Comunale di Alessandria ha ospitato 24 proiezioni di corti e lungometraggi, italiani e internazionali, per un totale di più di 1300 spettatori. 

La manifestazione, inoltre, ha compreso un workshop creativo per bambini (con circa 60 piccoli partecipanti), un incontro aperto agli studenti delle scuole superiori (e non solo) e un aperitivo a tema che ha richiamato quasi 400 persone nel foyer del teatro. 

Tra i protagonisti presenti: Luca Bigazzi (a cui è stata dedicata l’anteprima del festival), Stefano e Luisa Amatucci, Daniele Ciprì, Gabriele Diverio, direttore artistico del Piemonte Movie, Fabrizio Dividi e Marta Evangelisti, Laura Viezzoli, Fabio Fossati e molti altri rappresentanti delle troupe o dei cast coinvolti. 

La manifestazione è stata resa possibile dal supporto attivo e costante del Comune di Alessandria, soprattutto tramite il lavoro dell’assessore alle politiche culturali Vittoria Oneto, dal patrocinio della Camera di Commercio, dal pieno sostegno dell’equipe di professionisti che gravita intorno al Teatro Comunale, della collaborazione de "il Circolo del Cinema Adelio Ferrero” e dell’Associazione culturale “La Voce della Luna”. 

I PREMI

Miglior cortometraggio: Inner Me di Antonio Spanò

Miglior lungometraggio: The summer is gone di Zhang Dalei

Miglior interprete sezione cortometraggi: Sandra Ceccarelli in Helena di Nicola Sorcinelli

Miglior interprete sezione lungometraggi: Heba Ali in Withered Green di Mohammed Hammad

Miglior direttore della fotografia sezione cortometraggi Daniele Ciprì per il film Penalty

Miglior direttore della fotografia sezione lungometraggi Laura Viezzoli per La natura delle cose

«Siamo soddisfatti del risultato del festival – hanno affermato i due direttori artistici, Lucio Laugelli e Stefano Careddu. Il lavoro svolto è stato ripagato appieno dal grande abbraccio che gli appassionati di cinema hanno scelto di restituirci in queste giornate a base di cinema. Possiamo dirci felici di aver portato una programmazione varia, fatta di film leggeri e frizzanti e di lavori più impegnati e impegnativi che hanno intrattenuto un vasto pubblico, ben oltre le nostre aspettative.

Il nostro più sincero ringraziamento va a tutte le persone che ci hanno supportato e reso possibile questo bell’evento culturale, a tutto lo staff senza il quale nulla di tutto questo sarebbe avvenuto e ai numerosi registi che hanno deciso di iscrivere le proprie opere all’Alessandria Film Festival.»

I prossimi appuntamenti in programma: mercoledì 8 marzo al cinema Massimo di Torino ospiti di Piemonte Movie e venerdì 17 marzo per l’evento OFF in collaborazione con Colla Arredi (via Piacenza 75 a San Giuliano Vecchio). 

MARIO MARCHIONI (mario.marchioni@alessandriamagazine.it)

 

Altri articoli di "Cinema"
Cinema
22/03/2017
 Per riflettere, in occasione del Marzo Donna, su ...
Cinema
27/02/2017
ALFF (Alessandria Film Festival) è un festival di ...
Cinema
13/02/2017
 Le recenti migrazioni verso l’Europa e la prospettiva di una società ...
 La buona tavola è sicuramente una delle ragioni principali per scegliere l'agriturismo, ma a spingere i ...