Da parte dei Carabinieri di Solero quattro persone denunciate per reati diversi

giovedì 20 aprile 2017

 Nei giorni precedenti le festività, nei giorni di Pasqua e del Lunedì dell’Angelo, sono stati davero numerosi i controlli anti-alcol effettuati dai Carabinieri della Compagnia di Alessandria nei confronti dei conducenti di veicoli . Il risultato complessivo è stato di tre denunce per guida in stato di alterazione. Ecco gli interventi dettagliati in modo specifico:

- un cittadino italiano di 46 anni, residente in provincia di Alessandria. L’uomo veniva fermato alle 02.00 del 14 aprile ad Alessandria via Giordano Bruno perché non manteneva una condotta di guida lineare perché aumentava e diminuiva improvvisamente la velocità. Appena i militari parlavano con l’uomo per identificarlo capivano che aveva decisamente alzato il gomito e che non era nelle condizioni di guidare. Il successivo test alcolemico evidenziava valori di circa 1,70 g/l, oltre il triplo del consentito. L’uomo veniva quindi denunciato all’Autorità Giudiziaria, la sua patente veniva immediatamente ritirata e l’auto veniva sequestrata per la confisca e affidata al trasgressore;

- un cittadino italiano di 26 anni, residente in provincia di Alessandria. L’uomo veniva fermato alla mezzanotte del 17 aprile ad Alessandria in via San Giovanni Bosco per un normale controllo stradale. Appena i militari parlavano con l’uomo per identificarlo capivano che aveva bevuto e che non poteva guidare. Il successivo test alcolemico evidenziava valori di circa 1,00 g/l, oltre il doppio del consentito. L’uomo veniva quindi denunciato all’Autorità Giudiziaria, la sua patente veniva immediatamente ritirata e l’auto veniva affidato a persona idonea alla guida.

- un cittadino rumeno di 30 anni, residente in provincia di Alessandria, pregiudicato è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza. L’uomo veniva fermato per un normale controllo stradale alle 23.15 circa del 15 aprile ad Alessandria in Spalto Borgoglio. Appena i militari parlavano con l’uomo per identificarlo capivano che le sue condizioni psico-fisiche non erano idonee alla guida di veicoli. Il successivo test alcolemico evidenziava valori di circa 1,15 g/l, oltre il doppio del consentito. L’uomo veniva quindi denunciato all’Autorità Giudiziaria, la sua patente veniva immediatamente ritirata e l’auto affidata a persona in grado di guidare.

LA REDAZIONE / redazione@alessandriamagazine.it

(Foto generica dall’archivio)

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
16/10/2017
 Un italiano 38enne di Novi Ligure, fermato dopo avere ...
Cronaca
14/10/2017
 Nella mattinata di mercoledì scorso personale ...
Cronaca
14/10/2017
 Un operaio 27enne di Serravalle, noto alle Forze dell’Ordine, è stato ...
 Lo scorso anno i ragazzi delle scuole del territorio avevano elaborato slogan efficaci per la tutela ...