Domenica ritorna “MotorinOvada”, il raduno dei ciclomotori

sabato 20 maggio 2017

 L’appuntamento per tutti gli amanti del “50ino” sarà domenica 21 maggio a Ovada per la 9a edizione del “motorinOvada”, raduno riservato ai possessori di motorini di ogni tipo, vespe e scooter di 50 cc immatricolati prima del 1993, che viene organizzato come sempre dal “moto clan 50cc Ovada” in collaborazione con il Vespa Club, la Pro Loco e il Comune di Ovada.

Il programma prevede l’iscrizione dalle ore 9,00 in Via Fiume, vicino alle scuole elementari, alle 10,00 la partenza per il giro turistico sulle colline ovadesi di 20 km con una sosta alle 11,30 presso la S.O.A.M.S. di Costa d’Ovada per l’aperitivo, il pranzo è previsto invece alle 13,00 a Ovada presso gli stand di “Paesi & Sapori”, manifestazione gastronomica in Piazza Martiri della Benedicta, che nei due giorni di fine settimana offre la possibilità a tutti di fare un primo assaggio di un piatto delle specialità offerte dalle numerose Pro Loco della zona presenti, promuovendo così le varie sagre che si terranno durante l’estate nel territorio ovadese.

Per gli iscritti al “motorinOvada” qui è prevista una portata a scelta con acqua o vino compresi nella quota d’iscrizione fissata a 15,00 euro, che comprende anche la borsa con il gadget e la documentazione, la colazione e l’aperitivo.

Dopo il pranzo si torna in sella dalle 14,00 per divertirsi con la gara di rallentamento, la gimkana e la gara di arresto, dalle 15,30 le premiazioni e a seguire i saluti degli organizzatori con l’augurio di ritrovarsi l’anno prossimo per un’altra divertente giornata insieme.

La manifestazione ha visto di anno in anno sempre più aumentare il numero degli iscritti, fino ad arrivare a più di cinquanta nella scorsa edizione, con la presenza anche di alcuni “piloti” provenienti da Paesi esteri, numero che quest’anno gli organizzatori pensano sicuramente di superare.

Il “motorinOvada”è un raduno nato nel 2009 dall’idea di un gruppo di motociclisti e un gruppo di vespisti dell’ovadese che da anni, quando s’incontravano al bar, parlavano fra il serio e lo scherzoso di come utilizzare i propri ciclomotori del passato costretti all’oblio nei box con la polvere sopra, ed ecco qui saltar fuori l’idea che oggi permette di passare una giornata divertente e simpatica fra tutti gli appassionati di ciclomotori, dove anche il pubblico avrà certamente modo di divertirsi e ammirare con nostalgia i ciclomotori del passato, ricordando i bei tempi. 

WALTER POGGIO

 

Altri articoli di "Eventi"
Eventi
28/10/2017
 Anche nel quarto fine settimana di ottobre sono ...
Eventi
27/10/2017
 Domenica 29 ottobre, presso il Centro di Educazione ...
Eventi
21/10/2017
 Anche nel quarto fine settimana di ottobre sono ...
Eventi
20/10/2017
 Domenica 22 Ottobre si svolgerà a Ovada la “Coppa ...
 Il corso “I più fragili tra i più deboli/Giallo come il miele” (marchio registrato ...