Arrestato dalla Squadra Mobile della Questura di Alessandria con l’accusa di estorsione

venerdì 19 maggio 2017

 Nella tarda mattinata del 15 maggio u.s. personale della Squadra Mobile della Questura di Alessandria ha arrestato F.A., classe 1956, colto nella flagranza del delitto di estorsione, consumato poco prima in danno di P.G., classe 1968, artigiano alessandrino. 

L’arrestato, già locatario di un alloggio di proprietà di P.G., sfrattato per morosità nei giorni scorsi, ha iniziato da quel momento a minacciare telefonicamente quest’ultimo e la sua famiglia, chiedendo del denaro per risarcirlo del “disturbo” provocatogli dallo sfratto. 

Nella mattinata del 15 il P.G. decideva di sporgere denuncia nei suoi confronti e, contestualmente, il personale operante aveva modo di ascoltare due telefonate “in diretta”, verificando il tenore estorsivo delle richieste di denaro; veniva pertanto predisposta una consegna controllata della somma richiesta (3000 euro), che consentiva di arrestare in flagranza l’indagato, successivamente condotto nella locale Casa  Circondariale.

L’arresto veniva poi convalidato dal G.I.P. che disponeva la custodia cautelare in carcere dell’indagato.

LA REDAZIONE / redazione@alessandriamagazine.it

(Foto generica dall’archivio)

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
05/08/2017
 Questo editoriale si potrebbe anche sintetizzare con ...
Cronaca
04/08/2017
 I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di ...
 Sarà l’alessandrino Carlo Gemme (nella foto), dal prossimo mese di settembre, il nuovo Direttore ...