Frittatona di zucchine alla menta e parmigiano

sabato 20 maggio 2017

 Questa settimana la nostra collaboratrice Raffaella, ‘sempre in diretta dalla sua cucina’, ha scelto di realizzare e presentare la ricetta per creare un piatto vegetariano semplice e veloce…


FRITTATONA DI ZUCCHINE ALLA MENTA E PARMIGIANO

Ora che la stagione calda sta finalmente arrivando, non vi è nulla di meglio di un piatto vegetariano basic alla menta, dalle proprietà rinfrescanti e digestive, magari accompagnato da una insalatina verde assieme a pomodori, rucola e funghi champignon… praticamente i colori della nostra bandiera!

Ingredienti: 5 zucchine, 2 uova, sale e pepe, 2 cucchiai di parmigiano, 5-6 foglioline di menta tagliuzzate.

Preparazione: lavate ed asciugate le zucchine, tagliatele a fiammifero o comunque a pezzetti piccoli e mettetele in uno scolapasta con un piatto sopra pressato da un peso (io uso il batticarne). Nel frattempo grattugiate il parmigiano e spezzettate le foglie di menta.

Dopo circa un quarto d’ora premete sulle zucchine e strizzatele il più possibile; mettetele in un grilletto con sale e pepe in abbondanza ed il resto degli ingredienti. Se vedete ancora del liquido fate ancora in tempo a scolarlo nel lavello…

Utilizzate una padella antiaderente: scaldatela per bene poi versate tutto l’impasto schiacciandolo bene in modo che si formi una tortina di almeno 2 cm di altezza. Aspettate che si formi una crosticina consistente, ci vorranno anche 10 minuti…

Preparate un piatto del diametro della padella con carta da forno sopra e, dopo aver alzato delicatamente i bordi con la paletta e mosso un po’ la padella, fate scivolare la frittata sul piatto; per rigirarla copritela con la padella, se questa ha i bordi non troppo alti, e con un colpo secco girate piatto e padella oppure utilizzate un altro piatto con un altro foglio di carta assorbente da far aderire all’altro e rigirare senza problemi! A questo punto sarà più semplice far scivolare la frittata nuovamente nella padella per completare la cottura anche dall’altro lato (altri 10 minuti) finché, schiacciando con la palettina, non vedete che sia stato assorbito tutto il liquido dell’uovo.

Ora potete farla scivolare sul piatto da portata e tagliarla a piacimento; è buona sia tiepida che fredda.

RAFFAELLA MUCCI  - http://www.langolodiraf.it/

 

Altri articoli di "In Cucina "
In Cucina
02/10/2017
 Ecco una nuova ricetta proposta da Raffaella, sempre ‘in diretta dalla sua ...
In Cucina
31/07/2017
 Si riferisce ad un piatto unico ideale, diverso dalla solita pizza, la ricetta che ...
In Cucina
22/07/2017
 Per il terzo appuntamento del mese di luglio Raffaella, la nostra collaboratrice ...
In Cucina
15/07/2017
 Il nome è francese ma indica in pratica delle polpettine a forma di ...
 Il corso “I più fragili tra i più deboli/Giallo come il miele” (marchio registrato ...