Oggi e domani due appuntamenti con la Rassegna Internazionale di Concerti sugli organi storici

sabato 24 giugno 2017

 Ieri sera alle ore 21, nella chiesa di San Giovanni Evangelista (rione Cristo) ad Alessandria, l'organista austriaco ERNST WALLY, titolare del grande organo del Duomo di Vienna, ha inaugurato la trentottesima STAGIONE INTERNAZIONALE DI CONCERTI SUGLI ORGANI STORICI DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA, organizzata dall' Associazione Amici dell'Organo in collaborazione con Regione Piemonte, Provincia e Comune di Alessandria, Conservatorio "A. Vivaldi" e sostenuta dalle Fondazioni CRT, CRAL, SOCIAL e Piemonte dal Vivo.

L'organo di questa chiesa, costruito nel 2010 dalla rinomata ditta "Mascioni", è uno dei più grandi del Piemonte ed uno dei più prestigiosi nel panorama nazionale dell'organaria recente.

Il programma ha accostato brani di celeberrimi Autori quali Bach e Liszt ad altri meno famosi ma più vicini a noi ed ha ottenuto un ottimo riscontro, meritando gli applausi del numeroso pubblico presente.

Immediatamente a ridosso, seguono altri due appuntamenti: oggi sabato 24 a Novi Ligure, sempre alle 21, nella chiesa di S. Antonio (in Via della Rimembranza) si esibirà un folto gruppo di musicisti (nella foto della home), formato da un coro, due organisti, due trombe e l'arpa, formazione quanto mai particolare ed intrigante, mentre il programma prevede musiche di autori diversi del XIX e del XX secolo.

Infine domani, domenica 25 alle ore 18.30, nella chiesa Parrocchiale di Castellar Guidobono, ancora una volta si esibirà l'organista del Duomo di Vienna, però con un programma di musica barocca austro-tedesca, sull'organo "Franzetti" di fine Ottocento restaurato di recente.

MARIO MARCHIONI / mario.marchioni@alessandriamagazine.it

)
 
Altri articoli di "Musica"
Musica
27/10/2017
 Durante una conferenza stampa (alla quale si ...
 Il corso “I più fragili tra i più deboli/Giallo come il miele” (marchio registrato ...