Questa sera in Piazza del Duomo ad Alessandria Sinfonico Honolulu in concerto

giovedì 20 luglio 2017

 L’assessorato alle Manifestazione ed Eventi del Comune di Alessandria, in collaborazione con il gruppo AMAG, propone anche quest’anno nella suggestiva cornice di Piazza Giovanni XXIII (Piazza del Duomo) ad Alessandria, la rassegna estiva ‘Note e Visioni’, l'estate alessandrina tra musica, arte e cinema, che prevede due serate di concerti ad ingresso gratuito: la prima è in programma questa sera con ‘Sinfonico Honolulu in concerto’ proposto da Ukulele Orchestra (nella foto della home), mentre il secondo appuntamento è fissato per domenica 30 Luglio con Gabriel Delta Band in Concerto, Sangre Latina, Alma Blues.

Gli spettacoli inizieranno alle ore 21.30.


> SINFONICO HONOLULU

La maggiore ukulele orchestra italiana, dopo il successo del tour nei club "Sorpasso", che è valso il premio rivelazione live di Keep On 2016, arriva ad Alessandria con uno spettacolo rinnovato che racconta i brani icona della cultura giovanile e della canzone italiana insieme ai maggiori successi del rock internazionale.

I Sinfonico Honolulu sono un'orchestra di 10 elementi composta da 8 ukulele, basso, percussioni e tre voci principali. Toscani e livornesi, attivi da circa sette anni, i dieci musicisti hanno attraversato varie fasi mantenendo da sempre un duplice atteggiamento verso il proprio caratteristico quattro corde.

Se da un lato infatti i vari musicisti si sono impegnati a sfruttare al massimo le caratteristiche sonore del piccolo strumento hawaiano, da un altro non è mai stato perso lo sguardo giocoso e divertente, che l'ukulele istintivamente possiede ed ispira. Contraddistinti da un look elegante e da un contrastante giacca e cravatta in bianco e nero, dalla prima divertita e spensierata fase dedicata ad una riproposizione di classici del rock anglofobo - messa a fuoco nel disco dal vivo "Absolutely live" - il Sinfonico si apre a nuovi linguaggi e si confronta con la lingua italiana tributando Piero Ciampi nell'omonima manifestazione a lui dedicata, attraendo l'attenzione del cantautore Mauro Ermanno Giovanardi, dopo la celebre apparizione Sanremese, con cui in men che non si dica incidono un album dedicato alla canzone d'autore italiana ed alla carriera dello stesso ex La Crus.

"Maledetto colui che è solo" vincerà la Targa Tenco 2013 come "miglior disco di interpreti" e suggellerà questa felice fase della band, culminata coi concerti al Blue Note di Milano, all'Auditorium Parco della Musica di Roma ed al Teatro Gesualdo di Avellino, in cui insieme a loro si alternarono sul palco Niccolò Fabi, Paola Turci, Gianmaria Testa, Violante Placido, Teresa De Sio, Simona Molinari, Riccardo Tesi, Raiz, Luca Barbarossa, Giovanni Gulino e tanti altri.

Tutto troppo bello per essere considerato una parentesi. Il Sinfonico sente di aver dato l’abbrivio all'ispirazione ed in breve tempo costruisce, attorno agli esperti autori da cui è composto e sotto la vigile guida del produttore artistico Ale Bavo, un disco di inediti italiani con qualche piccolo, ma sostanzioso tributo alla canzone nostrana, coadiuvati da due ospiti graditi come Appino degli Zen Circus e l'immancabile Mauro Ermanno Giovanardi.

Nasce "Il Sorpasso", album dinamico, fresco, attuale ed avvolgente, dove non manca mai la sensazione di essere scaldati dal sole e rinfrescati dalle provvidenziali ventate di buon umore che uno strumento come l'ukulele mantiene intatti come propri giocosi ingredienti.

La prima e la più nota ukulele orchestra italiana vincitrice della Targa Tenco, da ottobre sarà di nuovo in tour, per presentare i brani inediti contenuti nel nuovo album “Il Sorpasso” (Santeria-Audioglobe 2015). Dopo il lancio il 23 giugno scorso sulle piattaforme digitali del nuovo singolo e relativo video clip di “Fra cent’anni” per la regia di Ambra Lunardi, dello storico brano di Piero Ciampi completamente rivisitato, autore livornese indissolubilmente legato all’immaginario ed al percorso della super band livornese.

Una formazione eclettica e multiforme per storia e approccio allo strumento, che diverte con la consueta attitudine e piglio autoriale, giocando a raccontare parte significativa della cultura giovanile dagli anni sessanta ad oggi con uno sguardo fresco ed incline alla contemporaneità. Un percorso appassionante, un caleidoscopio musicale, che incanta una larga fascia di pubblico e che finisce per conquistare un target trasversale per età e preparazione musicale. Il Sorpasso Tour sarà una costante sorpresa rivolta ad avvicinarsi ad un immaginario profondamente italiano legato al cinema ed alla canzone e sarà finalizzato a presentare i nuovi inediti contenuti nell’album, conditi via via dai grandi successi del pop e del rock internazionale, alternati ad alcuni fra i migliori brani della canzone d'autore italiana degli anni sessanta e settanta, riconvertiti in sonorità spensierate da otto frizzanti ukulele e da un basso acustico.

Il Sinfonico Honolulu è composto da:

Steve Sperguenzie (voce e ukulele), Luca Carotenuto (voce e ukulele), Giorgio Mannucci (voce e ukulele), Daniele Catalucci (basso, cori e direzione musicale), Luca Guidi (ukulele e cori), Giovanni Guarneri (ukulele e cori), Gianluca Milanese (ukulele e cori), Filippo Cevenini (ukulele), Francesco Damiani (ukulele), Matteo Pastorelli (ukulele), Matteo Scarpettini (Percussioni).


> LE DICHIARAZIONI DEGLI ORGANIZZATORI

Assessore alle Manifestazioni ed eventi del Comune di Alessandria Cherima Fteita Firial: “Parte la rassegna estiva ‘Note e Visioni’ con le due serate già in calendario. Siamo riusciti a risolvere i problemi tecnici che avevano determinato l’annullamento della prima serata e la rassegna può, quindi, avere inizio come concordato. Era importante per noi continuare ad offrire agli alessandrini un intrattenimento per le serate estive. Auspichiamo che la partecipazione sia numerosa. Un particolare ringraziamento agli operatori, agli organizzatori e quanti si sono adoperati per la buona riuscita di questa iniziativa che vuole rivitalizzare il centro città ed inquadrarlo come punto d’eccellenza, di aggregazione e incontro”. 

Gruppo Amag (Presidente Stefano De Capitani e Amministratore Delegato Mauro Bressan): “Il Gruppo AMAG è particolarmente felice di tornare a sostenere la rassegna “NOTE E VISIONI” insieme al Comune di Alessandria. Un momento di aggregazione sociale che, insieme all’intrattenimento musicale, promuove la bellezza dei luoghi in cui si svolge. Per AMAG “Responsabilità Sociale in Azione” vuol dire la capacità di coniugare gli obiettivi economici e di servizio pubblico con il ruolo sociale che il Gruppo AMAG declina nel territorio, generando valore per i Soci, promuovendo cultura e creando capitale sociale”.

MARIO MARCHIONI / mario.marchioni@alessandriamagazine.it

 

Altri articoli di "Spettacoli"
Spettacoli
08/07/2017
L'Associazione Nobili Colline del Monferrato nata per promuovere e valorizzare il ...
Spettacoli
29/06/2017
 Sarà una giornata impegnativa quella di oggi ...
Spettacoli
29/06/2017
 Una serata di sogni di racconti di biciclette sotto ...
 Il corso “I più fragili tra i più deboli/Giallo come il miele” (marchio registrato ...