Carlo Gemme è il nuovo Direttore della struttura di Gastroenterologia dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria

sabato 5 agosto 2017

 Sarà l’alessandrino Carlo Gemme (nella foto), dal prossimo mese di settembre, il nuovo Direttore della Struttura Complessa di Gastroenterologia dell’Azienda Ospedaliera  SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo  di Alessandria. 

Classe 1956, attuale coordinatore della rete gastroenterologica dell’ASL AL e fino ad oggi responsabile della SSD Gastroenterologia dell’ASL AL, il dottor Gemme vanta una lunga e riconosciuta esperienza e competenza professionale nel proprio specifico settore. 

Laureato a Pavia in Medicina e Chirurgia nel 1981, si è specializzato in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva, sempre all’Università di Pavia, nel 1988. Ha lavorato all’Ospedale di Torino dal 1990 e dal 1999 a Casale Monferrato, dove nel 2005 gli è stato conferito l’incarico di responsabile di struttura semplice di Gastroenterologia dell’allora ASL 21. 

Nel corso degli anni ha maturato attività di endoscopia digestiva in campo diagnostico e operativo, nonché gestione delle emergenze gastroenterologiche, effettuando il trattamento di interventi complessi (endoscopia operativa delle vie biliari e pancreatiche), in collaborazione con staff multidisciplinari. E’ stato coautore di pubblicazioni su riviste scientifiche nazionali ed internazionali e revisore del “Libro Bianco della Gastroenterologia Italiana” pubblicato dalla Società Italiana di Endoscopia Digestiva e dall’Associazione Italiana Gastroenterologi Ospedalieri, di cui è socio ed è stato Presidente nel biennio 2009-2011.

Paola Costanzo, direttore sanitario dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria, ha dichiarato: “La nomina del Dott. Gemme, con le sue competenze professionali, gestionali e umane, rappresenta un momento importante per la crescita delle attività gastroenterologiche presso l’Azienda ospedaliera”.

MARIO MARCHIONI / mario.marchioni@alessandriamagazine.it

 

Altri articoli di "Attualità"
Attualità
31/10/2017
 “Siamo la generazione di oggi che cambia il domani”, questa è la ...
 Il corso “I più fragili tra i più deboli/Giallo come il miele” (marchio registrato ...